Raccoglie 43 kg di funghi illegalmente

La stazione carabinieri 'Parco' di Cortino (Teramo) ha fermato in Zona 1 del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga un uomo che aveva raccolto circa 43 chilogrammi funghi senza essere in possesso del tesserino regionale di autorizzazione. Gli agenti hanno proceduto all'elevazione di una sanzione amministrativa e alla confisca dei funghi. L'operazione è stata preceduta da appostamenti da diversi punti di osservazioni. Gli uomini del Comando Stazione hanno potuto così constatare che l'uomo procedeva a raccogliere piccoli quantitativi di funghi in buste o cassette, occultarle, per poi riempire un'altra busta, procedendo così alla raccolta in diversi punti all'interno del bosco. "Il prelievo di un così alto quantitativo di funghi - spiega il presidente del Parco, Tommaso Navarra - oltre che essere illegale, è profondamente dannoso per il patrimonio ambientale e di biodiversità presente nell'area protetta potendo incidere sulla capacità rigenerativa delle matrici ambientali".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. MarsicaLive
  2. MarsicaLive
  3. AbruzzoWeb
  4. Abruzzo in Festa
  5. AbruzzoWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Tione degli Abruzzi

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...